Fondo Polis

Roma - Via Raffaele Costi, 58/60

Ubicazione

L'immobile oggetto di studio si trova a est del Comune di Roma, in Via Costi, 58/60, 'zona Tor Sapienza', all'interno del G.R.A., cui si collega tramite la Via di Tor Cervara e la Via Tiburtina (circa 1 Km). In zona è presente anche il Raccordo Portonaccio, che si collega al sistema autostradale Roma - l'Aquila (A24). L'area è servita dalla Stazione ferroviaria di 'Tor Sapienza' (FM2) a circa 300 mt e dai mezzi di superficie sulle vicine vie di Tor Sapienza Collatina. La zona non risente nel suo insieme di una carenza di posti auto pubblici, l'immobile è comunque dotato di un'autorimessa interrata e di un parcheggio esterno, all'interno dell'area di competenza del complesso. Il contesto urbano circostante, frutto di una urbanizzazione di recente realizzazione (ultimo decennio) è costituito da porzioni industriali - logistiche, da complessi terziari pubblici e da aree verdi. Quest'area urbana appartiene alla 'Circoscrizione VII' ed è censita nel nuovo Piano Regolatore Generale di Roma come 'Tessuto prevalentemente per attività di livello urbano da trasformare con regole'. In particolare tra le iniziative previste, quelle che potranno influire maggiormente nello sviluppo futuro sono: 

  • L'ampliamento dell'Autostrada A24 con la terza corsia nel tratto del Raccordo Portonaccio e la realizzazione di uno svincolo autostradale sul raccordo Portonaccio - A24, che si collega direttamente con Via Longoni (e quindi Via Costi); 
  • La ristrutturazione della Linea urbana Metroferro FM2, che comprende le stazioni: Togliatti - Tor Sapienza (Via Costi) - La Rustica centro; 
  • Il rilancio, con procedure prioritarie, della centralità locale di "Tor Sapienza", in cui si prevede la ristrutturazione della stazione ferroviaria, la realizzazione di aree verdi e spazi pubblici e il potenziamento delle attività commerciali.

Descrizione

Ceduto in data 15 luglio 2016

Il complesso immobiliare, edificato nei primi anni '90, è costituito da tre corpi di fabbrica disposti in modo tale da formare una pianta di forma ad 'H'. Esso si sviluppa su 3 piani f.t. (ad uso uffici), una terrazza calpestabile, su cui sono disposti gli impianti tecnici, un piano interrato, che ospita l'autorimessa e i magazzini/archivi. 

L'immobile è caratterizzato da una facciata in vetri e cemento, che attribuiscono un buon livello qualitativo e di immagine al complesso. 

La superficie interna di piano, a pianta libera, è organizzata in parte ad open plan e in parte in singoli uffici, suddivisi da pareti mobili attrezzate. Ciò dimostra la flessibilità della pianta nell'organizzazione degli spazi - lavoro, che facilmente si adegua alle necessità del conduttore. 

Le finiture interne sono di ottimo livello e nel complesso l'immobile è norma di legge. Grazie infatti alla recente realizzazione, il complesso è dotato di tutti gli impianti necessari (condizionamento, riscaldamento, aria primaria, le reti telematiche, elettriche e di telefonia) che si distribuiscono nei pavimenti galleggianti e nelle controsoffittature di cui è dotato l'immobile.

Dati sintetici